Alla scoperta del paese: viaggio in Laos 10 giorni

viaggio in laos 10 giorni con un operatore locale

Operatore locale e guida in italinai per il viaggio in Laos 10 giorni un pacchetto completo e avventuroso. Questo viaggio ti porta a esplorare e conoscere le minortanze etniche laotiane e alcuni dei luoghi maggiormente famosi del paese. Leggi l’itinerario e chiedi maggiori informazioni compilando il modulo in fondo alla pagina.

Giorno 1: arrivo a Luang Prabang

Arrivo all’aeroporto di Luang Prabang. Incontro con la guida. Trasferimento in centro città e sistemazione in hotel. Check-in in hotel dalle ore 14:00. Luang Prabang è una provincia del Laos situata nel Nord del paese.

La città si trova alla confluenza dei fiumi Nam Khan e Mekong con alle spalle uno sfondo di montagne che ne fa uno dei più famosi luoghi turistici del Laos. La città è stata capitale reale e sede del governo del’antico regno di Lane Xang conosciuto anche come Terra di un Milione di Elefanti.

Pernottamento in hotel a Luang Prabang.

Giorno 2: patrimonio dell’UNESCO e grotta di Pak Ou Buddha

Visitiamo il Museo Nazionale presso l’ex Palazzo Reale che mostra una bella collezione di manufatti che riflettono la ricchezza della cultura laotiana dai tempi dei primi re fino all’ultimo sovrano. Da non perdere il Museo Nazionale e il Mercato Centrale. Ci godiamo un breve tour vedendo il tempio più antico della città, Wat Sene e Wat Xieng Thong, un monumento significativo allo spirito della religione, della regalità e dell’arte tradizionale.

Successivamente visiteremo l’imponente Wat Visoun, il tempio più antico che ospita molte immagini del Buddha. Poi c’è Wat Aham, il “Monastero del Cuore Fiorito” che trasuda serenità, e Wat Mai, il più grande e riccamente decorato dei templi di questa città.

Pomeriggio: andrai in barca alle grotte di Pak Ou, godrai di uno splendido scenario naturale lungo il percorso e osserverai i pescatori locali e le attività quotidiane lungo il fiume. Le grotte di Pak Ou, localmente chiamate Tam Ting, sono piene di migliaia di statue di Buddha laccate in oro. Le grotte sono famose per le loro sculture di Buddha in miniatura. Centinaia di figure buddiste in legno assumono molte posizioni diverse, tra cui meditazione, insegnamento, pace, pioggia e sdraiata (nirvana).

Sulla via del ritorno, avrai anche l’opportunità di visitare i villaggi locali lungo il fiume di Ban Xanghai, una popolare tappa che produce alcune varietà speciali di Laolao, il vino di riso locale. Seconda tappa a Ban Xang Khong, noto per la sua carta fatta a mano e per la tessitura. Nelle giornate limpide, avrai la possibilità di goderti il meraviglioso tramonto mentre navighi lungo il possente Mekong.

La sera, goditi il night maket di Luang Prabang, che offre una deliziosa varietà di tessuti fatti a mano realizzati da persone locali e delle tribù delle colline, insieme a cibo di strada, e scambiare battute amichevoli con i locali.

Pasti: Colazione. | Pernottamento a Luang Prabang.

Giorno 3: cascata di Kuangsi, Butterfly Park e Laos Buffalo Dairy

NOTA: Inizia con il sorgere del sole la processione dei monaci tra le strade di Luang Prabang, in fila passano di strada in strada uscendo dai tantissimi templi situati nel centro storico. E’emozionante, unico, il silenzio e’ interrotto dai galli nei cortili che cantano l’alba del nuovo giorno. Potrete assistere alla processione silenziosa dalle 5:30 am nei dintorni del vostro hotel e fare foto (senza guida).

Si viaggia a sud della città fino alla famosa cascata di Kuangsi; il colore turchese dell’acqua con uno sfondo di bianche scogliere calcaree conferisce alla cascata un aspetto magico. A seconda della stagione il livello dell’acqua varia e si può nuotare nelle bellissime piscine. Mentre sei lì, avrai anche l’opportunità di visitare la Sun Bear Reserve, un centro di conservazione che salva gli animali dal commercio di animali selvatici.

Visitiamo anche il Kuang Si Butterfly Park, un progetto avviato nel gennaio 2014 da 2 appassionati olandesi. La missione è creare un centro di ricerca che studi e pubblichi le farfalle del Laos, le piante ospiti e la conservazione a causa di problemi ambientali in Laos. Ultimo ma non meno importante, visitiamo Laos Buffalo Dairy è una fattoria socialmente responsabile, sostenibile e un’impresa sociale. Il loro obiettivo è migliorare la prosperità rurale, il benessere, la nutrizione e la salute della popolazione locale, con particolare attenzione all’allevamento di bufali e all’alimentazione infantile.

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Luang Prabang

Giorno 4: da Luang Prabang a Xieng Khuang

Iniziamo presto questa mattina, verso le 8:00 per il viaggio verso Xiengkhuang, famosa per la Piana delle giare. La strada segue un tortuoso percorso di montagna e facciamo la nostra prima sosta a Houi Hei, che offre splendide viste sulle montagne circostanti. Continuiamo quindi Ban Kiu Maknao, un villaggio Khmu da esplorare, prima di arrivare a Phou Khoun per il pranzo (non compreso). Continuiamo sulla strada verso la provincia di Xiengkhuang, raggiungendo la nostra altitudine più alta del giorno a 1500 m sul livello del mare, subito dopo Phou Khoun. Abbiamo tempo per fare una sosta a Ban Son Boom, un villaggio Hmong.

Le nostre ultime tappe della giornata ricordano che questa regione ha svolto un ruolo importante durante la guerra del Vietnam, mentre visitiamo una grotta nascosta di Buddha, che servì da ospedale militare durante la guerra e la nostra ultima tappa della giornata.

Arriviamo in hotel in prima serata. (Il viaggio in auto dura circa 7-8 ore comprese le soste lungo il percorso).

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Xieng Khuang.

Giorno 5: da Xien Khuang a Vang Vieng

La “Piana delle giare” è un imponente sito archeologico dove centinaia di grandi giare di pietra sono sparse su tutto un altopiano. Questi enormi vasi hanno presumibilmente più di 2000 anni, ma la maggior parte degli archeologi mette ancora in dubbio il loro scopo.

Oggi abbiamo il tempo per esplorare il sito ed alcuni villaggi vicini, popolati dalla tribù delle colline Hmong e dal popolo Tai Dam; sono molto poveri ma possiedono una vivace cultura locale e una storia interessante.

Lasciamo Xieng Khouang per il nostro viaggio panoramico verso Vang Vieng, una piccola e tranquilla cittadina adagiata su un’ansa del fiume Nam Song. Il suo paesaggio mozzafiato con una miscela di acque tranquille e affioramenti calcarei rimane incontaminato, nonostante i recenti sviluppi con l’avvento del turismo.

A seconda delle condizioni stradali e del traffico, arriveremo a Vang Vieng nel tardo pomeriggio. (Il viaggio su strada oggi dura circa 7-8 ore comprese le soste lungo il percorso).

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Vang Vieng

Giorno 6: da Vang Vieng a Vientiane

Un modo interessante per iniziare la giornata è una passeggiata nel vivace mercato centrale. Uscendo dalla città prenderemo una piccola zattera di bambù lungo il fiume Namsong, che ci dà un assaggio di avventura. Le scogliere e le valli calcaree che circondano il complesso turistico di Vang Vieng ospitano numerose grotte e caverne.

La più famosa di Vang Vieng è la grotta di Tham Jang, utilizzata all’inizio del XIX secolo per difendersi dagli invasori cinesi. Attraversiamo anche il fiume fino a Ban Huai Ngai, un villaggio molto piacevole dove possiamo esplorare i diversi stili di vita locali. Salutiamo questa città da sogno e ci dirigiamo in auto verso Vientiane. Situata sulle rive del fiume Mekong, questa capitale evoca immagini esotiche, con un curioso mix di influenze laotiani, tailandesi, cinesi, vietnamite e francesi.

Dopo l’arrivo a Vientiane, visitiamo i principali luoghi d’interesse della capitale, tra cui il più antico Wat Sisaket, il tempio con migliaia di statue di Buddha in miniatura e l’ex tempio reale di Wat Prakeo, che in precedenza ospitava la famosa immagine del Buddha di smeraldo. Lungo la strada per il prezioso patrimonio nazionale del Laos, vedrete la famosa e sacra struttura di That Luang Stupa, ci fermiamo lungo il percorso per scattare alcune foto dell’imponente Monumento Patuxay, noto come l’Arco di Trionfo di Vientiane.

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Vientiane.

Giorno 7: Vientiane – Pakse – Wat Phu – Boleven

Volo mattutino per Pakse. All’arrivo a Pakse, verrai accolto e trasferito al molo delle barche fino a Champasak, lungo il Mekong, per visitare le affascinanti rovine pre-angkorian di Wat Phu, uno dei templi più spettacolari del sud-est asiatico.

Abbiamo tempo per esplorare queste intriganti rovine Khmer, che sono arroccate alla base del monte Phu Kao. Wat Phu è uno dei siti del patrimonio mondiale del Laos riconosciuto dall’UNESCO nel 2001, questo meraviglioso sito archeologico della civiltà Khmer risale al V secolo, precedente al famoso Angkor Wat in Cambogia.

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Tadlo.

Giorno 8: Boleven – Don Khone

Al mattino trasferimento all’altopiano di Boleven, faremo una pausa per il tè lungo il tragitto verso l’area dell’altopiano di Boleven, per osservare la gente del posto e il loro modo di vivere mentre preparano tè e caffè tradizionali. L’altopiano di Boloven è noto per la sua temperatura più fresca che si trova in alto, sopra la valle del Mekong. I fiumi scorrono da questo altopiano in tutte le direzioni e poi si tuffano in foreste lussureggianti lungo una serie di spettacolari cascate in aumento.

Lo scenario intorno alla cascata di Tad Fan è spettacolare, con cascate gemelle che precipitano in una profonda gola circondata da una rigogliosa vegetazione. Nel pomeriggio ci dirigiamo verso l’isola di Khone. Visita alle cascate di Khone Phapheng prima di imbarcarti sulla barca per Ban Nakasang e prendere una barca a coda lunga per l’isola di Donekhon, l’isola più grande della regione del fiume Mekong meridionale conosciuta come le 4000 isole, una delle zone più panoramiche del Laos.

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a DonKhone.

Giorno 9: Don Khone – Pakse

Dopo la colazione, visita della campagna circostante e intraprendiamo un lungo giro in barca nella zona di Don Khone, che ti porta a visitare i resti del periodo francese, la cascata di Liphi o “il corridoio del diavolo”.

Ritorniamo sulla terraferma al villaggio di pescatori Ban Nakasang e si prosegue in auto più a sud, per visitare Khone Phapheng, durante il viaggio. Khone Phapheng è considerata la cascata più grande per volume nel sud-est asiatico; questo è davvero uno spettacolo impressionante con una natura meravigliosa vicino al confine tra Laos e Cambogia, che pullula di fauna selvatica che rende questa zona una delle destinazioni più mozzafiato del Laos. Successivamente torniamo a Pakse.

Pasti: Colazione. | Pernottamento in hotel a Pakse.

Giorno 10: Pakse

Trasferimento in Pakse aeroporto per il volo di ritorno. La camera è a disposizione fino a mezzogiorno. Saluterete il vostro driver cambogiano. Arrivederci in Laos.

Pasti: Colazione.

Richiedi maggiori informazioni

Compila questo modulo per richiedere il tuo preventivo personalizzato. Ti risponderemo entro 24 ore.

Leave this field blank

Cosa è incluso in questo pacchetto viaggio

  • Tutti i trasferimenti descritti (via terra, mare, volo interno)
  • Guida turistica parlante Italiano
  • Alloggio nelle strutture menzionate o similari
  • Tutti gli ingressi, se non diversamente specificato
  • Colazioni e pasti indicati nel programma
  • Assistenza dedicata in loco 24 ore su 24
  • Quote gestione pratica

Cosa non è incluso in questo pacchetto viaggio

  • I pasti non menzionati sopra
  • Early Check in e Late Check Out negli hotel, salvo diversa indicazione nel programma
  • Eventuali ingressi se specificato nelle giornate
  • Bevande e spese personali
  • Mance a guide e autisti (vostra discrezione)
  • Tutto quello non espressamente indicato
  • Coperture Assicurative e Voli internazionali
Total
0
Shares
0 Share
0 Tweet
0 Pin it
0 Share
0 Share
0 Share
0 Share
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *